G.

Pubblicato: 18 ottobre 2006 in Deliri in libera associazione, Versi in delirio
Tag:, ,

Guardo
i tuoi occhi
verdi, come un bosco fatato;
profondi, come un pozzo dei desideri;
intensi, come la luce del sole che ti acceca quando ci guardi dritto dentro.
Mi ci perdo.
VORREI perdermici.
 
Ma i tuoi occhi son troppo distanti.
Guardano lontano, in un’altra direzione.
Ogni tanto si incrociano coi miei,
ma io non sono in grado di capire la loro lingua.
 
Un altro luogo,
un altro tempo,
un’altra vita, forse.
Ed allora i tuoi occhi e i miei si incontreranno.
E pronunceranno parole che tra loro potranno intrecciarsi.
 
Ma il tempo è questo, non un altro.
E non mi resta che perdermi in quel bosco fatato,
cercando un sentiero,
una traccia,
un’impronta.
Qualcosa che mi conduca alla meta:
ai tuoi occhi.
 
[Wanderer, 18/10/2006 14:10]
Annunci
commenti
  1. Unknown ha detto:

    Ciao sono Marisa sono passata da qui.Visita il mio blog e lascia un commento,non dimenticare di visitare anche il mio secondo blog http://marisas1984.spaces.live.com
     
    Ti aspetto!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...