The Balance [Metamorphosis]

Pubblicato: 28 novembre 2006 in Deliri in libera associazione, Versi in delirio
Tag:, ,
Spengo
infide luci, grondanti di ricordi.
Accarezzo
vuoti specchi, che più nulla riflettono, se non immenso nero.
Osservo
ansioso nell’oscurità lenti, incomprensibili movimenti di piccole creature indaffarate.
Domando
a ciascuna di esse un segno, una prova, un perchè.
Cerco
di comprenderne il senso, di accettarne il cammino.
Fingo
rassegnazione, in un freddo burlarmi di me stesso.
Contemplo
diniego, finzioni, stupide e vacue commedie di non-esistenza.
Capisco
che il tempo è finito, che il cammino è spezzato.
Ritiro
quelle ali un tempo ampiamente spiegate, in un abbraccio tremante ma saldo.
Volgo
lo sguardo all’altrove, scorgendo lontani fuochi estinti, che covano sotto braci di ghiaccio.
Piego
il capo all’ineluttabile, all’incomprensibile, al devastante oblio.
Attendo
eventi, sviluppi, cataclismi annunciati, vortici di indecisa passione, di calorosa assenza.
Dentro di me
 
N
O
N
 
rinuncio.
 
N
O
N
 
accetto.
 
N
O
N
 
cedo.

 

Ma sanguino.
[Wanderer 28/11/2006, 22:35]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...